Calatabiano, un po' di storia... -
bandiere Отель. Сицилия. Castello di San Marco Sicily Hotel Castello San Marco in english

Calatabiano, un po’ di storia…

Castello Arabo-Normanno

Per iniziare questo viaggio, attraverso la nostra amata Sicilia, vogliamo proprio partire da Calatabiano; posizionato a 60 m. sul livello del mare, si estende per una superfice di 26 km² con una popolazione di 5.437 abitanti.
Il borgo antico è stato fondato dagli Arabi, usato come punto strategico per la conquista di Taormina nel 902. Durante il periodo Normanno diverse sono state le famiglie nobiliari che portarono lustro e vanto, come ad esempio i Cruyllas (di origine catalana) che divennero Baroni nel 1396 apportando modifiche al Castello già costruito dagli arabi, e costruirono la Chiesa del Santissimo Crocifisso.


Nel 1544 il Pirata Dragut sbarcò sul lido di San Marco e saccheggiò l’intero borgo; nel 1677 fu l’avvento dei francesi che, dopo la Rivolta Antispagnola di Messina, occuparono il Castello Arabo-Normanno.
Da ricordare il forte terremoto del Val di Noto del 1693 che fece fuggire gli abitanti ai piedi della collina.
Da Visitare e da Non Perdere:
- La Chiesa del Santissimo Crocifisso del 1484 in stile Tardo Gotico, dove vi è custodito il Simulacro di San Filippo Siriaco patrono del paese.
- Il Castello Arabo-Normanno
-  La festa di San Filippo Siriaco con la tradizionale Calata di San Filippo, che si svolge il sabato che precede la terza domenica di Maggio; un momento ricco di tradizioni e di folclore al quale presto dedicheremo un intero post.

Commenti

comments