In Sicilia Blog

Buon giorno cari lettori e buon’inizio settimana a tutti. Come l’avete trascorso questo week end? Sperando che non vi siate dimenticati della festa della mamma, oggi vogliamo invece ricordarvi un altro appuntamento importante per la nostra amata Sicilia, ovvero: l’Infiorata di Noto.

Giunta ormai alla 34a edizione, questo fine settimana (dal 17 al 19 di maggio) Noto riaprirà le proprie strade ai turisti e ai passanti offrendo uno degli spettacoli barocchi più belli della regione. Quest’anno in più la manifestazione sarà dedicata al Giappone, un Sol Levante che la farà da padrone durante tutta la manifestazione; avremo infatti la possibilità di gustarci qualche pellicola giapponese al teatro Tina di Lorenzo, come ad esempio “Cinque centimetri al secondo” e “Oltre le nuvole, nel lago della promessa” del regista Shinkai Makoto o “Noriben – la ricetta della fortuna” di Ogata Akira. Bellissima sarà anche la mostra OshibanaInfiorata Contest” dove si potranno ammirare, tra gli spazi del Convitto Ragusa, le famose composizioni artitiche giapponesi con fiori pressati. Altri momenti da non perdere saranno sicuramente i laboratori di cui Oshibana Lab, dove gli artisti nipponici ci mostreranno la tecnica Oshibana, e Calligraf-art dove il maestro Mariko Kinoshita ci illustrerà le tecniche di caligrafia orientale.

Ovviamente non mancheranno le diverse parate, concerti e spettacoli collaterali e, domenica 19, la chiusura con uno spettacolo dal titolo “Fiori di Luce” dove i protagonisti per questa volta  saranno gli zampilli d’acqua e le luci coordinate al fine di formare scenari veramente indimenticabili.

Come sempre il fulcro della manifestazione sarà via Nicolaci trasformata per l’occasione, dall’estro dei Maestri Infioratori e dagli alunni dell’Istituto d’Arte di Noto e dell’Accademia di Belle Arti di Siracusa e Noto, in un vero e proprio tappeto d’installazioni floreali che quest’anno, in linea con il tema, richiameranno il Giappone.

Le soprese però non finiscono mica qui… siamo, infatti, stati invitati, con Andrea ed altri travel blogger, a partecipare ai retroscena dell’infiorata sbirciando e curiosando tra i bozzetti dei vari artisti e gustando così qualche anticipazione. Ovviamente di tutto questo sarete informati costantemente qui nel nostro blog, nelle nostre pagine sociali, facebook e twitter, con foto e commenti a go go.

Insomma una settimana all’insegna dell’arte floreale… mi sa che posso andare ad innaffiare quelle quattro piante che tengo in balcone, prima di fare qualche brutta figura.

Buona Giornata a tutti!!

 

ah! dimenticavo, per informazioni più dettagliate sull’Infiorata di Noto vi rimando al sito del cumune ed in questo link vi allego il programma – Ciao!!

 

di Mario Giardina

Post recenti

Leave a Comment

Contattaci

Inviaci una email e ti contatteremo il prima possibile

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca